Tag Archives: estate

Bianchi

 E’ Arrivato il caldo, io ne sono abbastanza felice.  Non sono felice quando vengo servito vini bianchi cattivi a temperature troppo basse per nascondere i loro difetti.  Si trovano molto bianchi Italiani a ottimi prezzi, per i seguenti suggerimenti ho provato a stare sotto i 20 euro.  Ho anche incluso dei bianchi toscani che trovo interessanti, di solito preferisco il nord Italia per i bianchi.

Caiarossa Bianco:  50% Viognier e 50% Chardonnay.   Coltivato con i principi della Biodinamica.

 Caiarossa non e’ tecnicamente in Maremma, giusto a nord del confine pero’ visto la qualita’ di tutti i    loro vini puo’ essere inclusa.

Ca’marcanda Vistamare:  Un blend di Vermentino, Viogner, Chardonnay e Sauvignon Blanc

Viognier:   Uva che regna nel Rodano dove produce dei ottimi vini sotto l’appellazione di Condrieu.  Hanno un che di frutta tropicale specialmente ananas che a me piace molto.  Vi suggerisco due vini dell’alta Maremma, penso che questa varieta’ funzioni bene in questa zona.

Vermentino Sada, Toscana:  Floreale con note tropicali, tondo e fresco con una buona mineralita’

Vermentino:  Uva bianca molto diffusa nella nostra peninsola specialmente in terreni costieri.  La Sardegna e Liguria producono degli otttimi prodotti.

Cantina Terlano, Alto Adige:  Un naso floreale con limone, corposo con ottima acidita’

Pinot Grigio: Molto popolare nel mercato Americano.  Ha note floreali, fruttate con una buona struttura.  Molto diffuso nel Friuli, Veneto e Alto Adige.

Attems, Venezia Giulia: Pompelmo rosa, albicocca, pera e un po’ affumicato.

Sauvignon Blanc:  Il Sauvignon puo’ essere fruttato o erbaceo.  Io preferisco quelli piu’ erbacei, quelli troppo fruttati mi danno l’idea di bere un bagno schiuma.

ImageImageImageImageImage

Rossi Freschi, Chilled Reds

Credo sia finalmente arrivata l’estate…   Normalmente vuol dire bere vino bianco freddo, sul quale daro’ delle mie raccomandazioni piu’ in la’.  Vorrei dedicare questo blog ai rossi che possono essere anche bevuti freddi o ancor meglio freschi.  Le tre varieta’ che si Imageprestano meglio sono Syrah, Pinot Nero e Gamay ( quello che intendo  io e’ tagliato con il Pinot Nero).  Ovviamente questo vale per bottiglie da tutti i giorni, quelle che tenete da parte per occasioni speciali bevetele alla temperatura giusta.  Il che  mi porta ad un altro argomento, quando andate fuori a mangiare non abbiate paura di fare mettere un rosso in frigo per un paio di minuti se vi viene servito troppo caldo o ancora meglio se sapete di bere un rosso sceglietelo subito e assicuratevi che non sia caldo.  Io direi verso i 17 gradi, piu’ vecchi e speciali andrei  verso i 20 gradi.  Le varieta’ di cui parlo io possono essere servite ancora piu’ fredde.

Pinot Nero e Gamay:  Dole des Monts, Sion Vallais Svizzera.  A sapori di cigliegia, mirtilli rossi e cuoio.

Syrah:  Villa Pillo, Toscana.  Fruttoso con spezie e un naso di carne alla griglia

Pinot Nero: (Blauburgunder) Alto Adige.  Fragole, prugne, speziato ben integrato.

Sono solo anlcuni suggerimenti,  il mercato e’ pieno di vini di queste varieta’ di ottima qualita’.  Image

After a long rainy winter summer has finally arrived in Italy.  Usually it means that cold white wine will flow, on which I will dedicate a blog later on.  For the purpose of this blog I would like to talk about red wines that can be served cold or better yet chilled.  There are three grape varieties that work well when chilled; Pinot Noir, Syrah and Gamay (which for the wines I intend is blended with Pinot Noir).  This only counts for everyday wines, don’t chill bottles that you have been saving for a special occasion, those should be enjoyed at a proper temperature.  Which brings me to another point, don’t be afraid to chill your reds, a couple of minutes in the fridge will do wonders to a hot red wine.  The optimal temperature for red is 63 degrees, for older and more special bottles I would go up 69 degrees.  Most restaurants in the states are well equipped with wine coolers but make sure that your wine is at a proper temperature.   My wine recommendations are more Imagefor Europe but the Central California Coast produces some great wines of these varieties.   You should have no problem finding a cheap but good bottle.  The varieties I have talked about can be served even at lower temperatures.  Try it out…